KnifeResearch Rasul

Il secondo progetto per KnifeResearch e' abbastanza particolare. Al di fuori di qualsiasi moda attuale che vede nei modelli tattici-militari la maggiore se non totale produzione.

Si tratta di un coltello ideato sin dalla prima linea su cad per essere qualcosa di molto tagliente ed ergonomicamente fatto principalmente per questo scopo, per cui spessori giusti per la funzione. La forma abbastanza tradizionale e le sue dimensioni lo rendono maneggevole e funzionale.

Le caratteristiche dei materiali utilizzati, la forma della lama e l'ergonomia lo rendono efficente sia come coltello da caccia che come come coltello "bushcraft" o comunque per la vita all'aperto o anche come integrazione di un coltello piu grosso, un golok o un ascia se l'escursione sara' lunga o particolarmente impegnativa.

Il fatto che sia piccolo e leggero non dovrà far temere per la robustezza dello stesso. Anche in questo progetto si è fatto uso di tecniche progettuali avanzate e si sono utilizzati materiali che garantiranno sia una grande capacità di tenere il filo che la robustezza necessaria.

I materiali scelti sono il g10 in vari colori per il manico e un acciaio rapido da polvere per la lama, l'M3:2 che sarà trattato in modo da massimizzare la capacita' di taglio e la robustezza.

Utilizzando un acciaio piu conosciuto come riferimento. Questo ha una resilienza e la resistenza alla corrosione simili a quelle dell'A2. Una resistenza all'abrasione migliore di 8 volte circa considerando i test di abrasione su disco.

Per verificare l'ergonomia e le dimensioni dell'insieme si e' fatto ricorso alla prototipazione rapida su legno e successivamente in acciaio.

Qui il prototipo in legno successivamente modificato.

KRlegno

 

Qui il render.

rasul kr rend

Qui uno dei prototipi.

Knife Research Rasul

I trattamenti sono stati messi a punto per avere la miglior prestazioni possibili. Le lame sono state temprate a 63 HRC.

Qui si può notare l'omogeneità della struttura.

Qui si notano i carburi ben distribuiti nella matrice martensitica. Martensite rinvenuta.

rasulmicro20

Per gli amanti delle finiture. Gli esemplari di serie sono rifiniti a mano e c'e' anche una versione col manico in legno.

Alcuni prototipi sono stati già utilizzati per vedere il comportamento della resistenza alla corrosione, la facilità di riaffilatura nonchè utilizzi buscraft, cucina...

Come ci si aspettava ossido passivo, la lama dopo vari utilizzi e lasciata sporca diventa più scura ma niente ruggine. La riaffilatura è abbastanza agevole anche se non semplicissima. Strop, schegge di mattonelle per rivestimenti, pietre diamantate, carta abrasiva su tampone... Va bene tutto.

A completamento dello sviluppo ad alcuni esemplari e' stato applicato un rivestimento duro di varie tipologie al fine di valutare gli eventuali benefici.

finiture